Athens Throwdown

13006554_1156236997733812_3794325288240223713_nFinalmente ci siamo.
Stanotte si parte!!
Ancora una volta i ragazzi di CrossFit Costa Ovest si qualificano a una gara di un certo rilievo.
Le difficoltà non sono state poche e il tutto si è deciso all’ultimo dei tre qualifier previsti per poter poi accedere alle fasi finali che si terranno questo sabato e domenica ad Atene.

Il livello sempre più alto con in aggiunta varie sfortune durante le riprese (come corde rotte ecc )hanno reso particolarmente difficile la qualificazione tant’è che alcuni Wod sono stati rifatti più volte mentre altri sono andati “one shot”.

Il rigore però dell’ Head Coach Carlo Pasqualini alla fine ha ripagato in quanto a fine qualificazioni i ragazzi erano borderline ma a seguito delle review dei video (che ogni tanto vengono fatti seriamente) rientrano alla grande nella graduatoria.

Facciamo quindi i complimenti a:
Monica Cossu, una ragazza con alle spalle altre competizioni come Southern Warrior, Greek Throwdown, No Rep Challenge e Battle of Ateneika che stavolta si ritroverà a gareggiare con “scaled” che hanno fatto 85kg di clean e jerk in fase di qualificazione facendo così intuire il livello della categoria.

Andrea Piroddi , che in 5 mesi al Costa Ovest, ascoltando e impegnandosi ha notevolmente migliorato le sue performance riuscendo così anche lui a qualificarsi alla sua prima gara.
La preparazione per lui è stata dura e faticosa anche mentalmente, in quanto,5 settimane fa , dopo una sessione di running ha rimediato una frattura al 5′ metatarso mettendo in dubbio la presenza alla competizione.
Ma adattando la preparazione, perdendo sicuramente qualcosa ma migliorando altro , stringendo i denti e aiutato e supportato dai compagni del box è riuscito a esserci anche se ancora il piede non ha recuperato al 100%.

“Dico sempre ai miei ragazzi quando non si sentono al massimo: dovete dare il massimo e fare una buona gara anche se non siete al TOP, perché quando lo sarete farete la gara più bella della vita”

Un grosso in bocca al lupo a Monica e Andrea.
Avranno bisogno del vostro supporto !!!!